SindromeMetabolica.it

Sindrome metabolica

Livelli ottimali di vitamina D sono associati a una ridotta mortalità cardiovascolare e mortalità per tutte le cause.E’ stato verificato l’effetto protettivo dei livelli otti ...


L’apnea ostruttiva del sonno è associata a un aumento della prevalenza di sindrome metabolica e delle sue componenti.Non è chiaro se il trattamento dell’apnea ostruttiva del ...


Molti studi sostengono che i fattori di rischio cardiovascolare abbiano un ruolo nell’invecchiamento cognitivo.La sindrome metabolica, una costellazione di fattori di rischio cardiovascolare, &e ...


La concentrazione circolante di lipoproteina(a) [ Lp(a) ], una grande glicoproteina legata a una particella LDL-simile, potrebbe essere associata al rischio di coronaropatia e ictus.I ricercatori dell ...


La sindrome metabolica è associata a infarto del miocardio e ictus incidenti, ed è collegata a infiammazione subclinica; tuttavia i dati prospettici sulla sindrome metabolica e sulla fut ...


Precedenti studi hanno riportato che la sindrome metabolica è associata allo sviluppo di fibrillazione atriale. Tuttavia l’impatto sulle proprietà del substrato atriale e sull&rsqu ...


La sindrome metabolica è un fattore di rischio noto per ictus, ma non è chiaro se sia associata anche a lesioni ischemiche subcliniche.Ricercatori giapponesi hanno esaminato l’asso ...


La sindrome metabolica e l’infiammazione sistemica di basso grado sono di comune riscontro nelle persone anziane.Ricercatori dell’Università di Ferrara hanno esaminato la relazione ...


Studi epidemiologici hanno indicato che la dieta mediterranea può ridurre il rischio di sviluppare la sindrome metabolica.Ricercatori del PREDIMED hanno confrontato l’effetto ad 1 anno su ...


La bassa concentrazione plasmatica del colesterolo HDL è un fattore di rischio per la malattia cardiovascolare ed è una caratteristica della sindrome metabolica.La Rosuvastatina ( Cresto ...


L’attività fisica può influenzare la sensibilità all’insulina e la sindrome metabolica, indipendentemente dalla perdita di peso.Ricercatori dell’University Medic ...


Alti livelli di colesterolo LDL e la presenza di sindrome metabolica sono dei fattori di rischio accertati per la malattia cardiovascolare clinica e subclinica. Tuttavia, il contributo relativo della ...


La sindrome metabolica è un cluster ( insieme ) di fattori di rischio, comprendenti l’ipertensione, l’obesità, la dislipidemia e l’alterato metabolismo del glucosio, as ...


La sindrome metabolica è definita come in insieme di fattori di rischio cardiovascolari. Ricercatori dell’University of Kuopio in Finlandia hanno studiato la relazione tra sindrome metabo ...


Uno studio, coordinato da Ricercatori della Tel Aviv University di Beer Sheba, in Israele, ha valutato l’impatto della sindrome metabolica sull’outcome ( esito ) dei pazienti con diabete n ...


La sindrome metabolica è associata ad un aumentato rischio cardiovascolare. Gli elevati livelli plasmatici di omocisteina possono causare resistenza all’insulina, indicare un rischio card ...


La prevalenza della sindrome metabolica, secondo i criteri del National Cholesterol Education Program Adult Treatment Panel III e la sua relazione con la pressione sanguigna, con il danno cardiaco e l ...


La sindrome metabolica è caratterizzata da una serie di fattori di rischio metabolici, che comprendono: - - obesità addominale ( eccessiva adiposità localizzata all’addome ) ...


L’accumulo di grasso viscerale svolge un ruolo cruciale nello sviluppo della malattia cardiovascolare, così come nello sviluppo dei disturbi associati all’obesità ( diabete m ...


L’adiponectina è una proteina plasmatica derivata dal tessuto adiposo, le cui concentrazioni plasmatiche variano da 4 a 30microg/ml.L’adiponectina presenta effetti antiaterogenici a ...


L’elevata pressione sanguigna rappresenta uno degli elementi che caratterizzano la sindrome metabolica. Uno studio compiuto da Ricercatori dell’University of California, ad Irvine, negli S ...


Diversi studi hanno riportato similarità tra calcificazione della valvola aortica nativa ed aterosclerosi. Recenti studi hanno indicato che l’ipercolesterolemia può essere un fatto ...


Uno studio ha esaminato la relazione tra sindrome metabolica e la progressione della stenosi aortica. E’ stato ipotizzato che la sclerosi della valvola aortica e la sua progressione a stenosi ao ...


Nel 2005, le linee guida del National Cholesterol Education Program Adult Treatment Panel III ( NCEP-ATP III ) hanno abbassato il livello di glicemia a digiuno, un parametro nella definizione di sindr ...


Ricercatori dell’Università di Regensburg in Germania hanno esaminato se la sindrome sia in grado di aumentare il rischio di eventi cardiovascolari maggiori nei soggetti sani con una pred ...


Oltre a predire la morbidità e la mortalità cardiovascolare, la sindrome metabolica è strettamente associata allo sviluppo di diabete mellito di tipo 2, esso stesso un importante ...


La sindrome metabolica è correlata ad un incremento del rischio di insorgenza di diabete mellito di tipo 2, malattie cardiovascolari ed ictus. Il diabete mellito di tipo 2 aumenta il rischio di ...


Uno studio in un modello murino ha mostrato che nell’ipotalamo risiederebbero i centri per il controllo del ciclo sveglia/sonno ed anche i centri che regolano l’appetito ed il metabolismo. ...


Le donne con sindrome dell’ovaio policistico presentano un profilo di rischio cardiovascolare tipico della sindrome metabolica.Uno studio, condotto presso la Pittsburgh University, ha determinat ...


Ricercatori inglesi hanno ipotizzato che i livelli del fattore plasmatico von Willebrand ( vWf ) siano in grado di predire lo sviluppo della sindrome metabolica.Sono stati misurati i livelli, a digiun ...


Ricercatori dell’Università di Yale e Syracuse negli Usa hanno scoperto che una mutazione nel DNA mitocondriale può influenzare i livelli di colesterolo ed i valori pressori.La sin ...


La sindrome metabolica, definita secondo i criteri del National Cholesterol Education Panel, è stata proposta come un indicatore del rischio di malattia cardiovascolare.Sia l’apolipoprote ...


Secondo alcuni studi clinici la dieta può influenzare i fattori di rischio individuali associati alla sindrome metabolica.L’obiettivo dello studio, effettuato nell’ambito del Bogalu ...


La sindrome metabolica sta diventando uno dei più importanti fattori di rischio per la malattia aterotrombotica.E questa importanza è evidenziata dal suo inserimento nelle linee guida de ...


L’obesità è un disturbo multifattoriale, cronico, che ha raggiunto proporzioni epidermiche.I pazienti obesi sono a più alto rischio di malattia coronarica, ipertensione, ipe ...


Uno studio ha confrontato l’impatto della sindrome metabolica e del diabete sull’incidenza dell’ictus / TIA ( attacchi ischemici transitori ) in una coorte senza precedenti malattie ...


Ricerche


2000-2014© XAGENA srl - P.IVA: 04454930969 - REA: 1748680 - Tutti i diritti riservati - Disclaimer